USA: 407 McKirkland ct Cary, NC 27511
001 919 4132917

ESTA, documenti e regole di ingresso negli Stati Uniti

Il governo americano, dal 12 gennaio del 2009, prevede per chi intenda recarsi negli Stati
Uniti per un viaggio senza visto sul suolo americano, la compilazione obbligatoria del
modulo online per l’autorizzazione al viaggio elettronica.

Il governo americano, dal 12 gennaio del 2009, prevede per chi intenda recarsi negli Stati Uniti per un viaggio senza visto sul suolo americano, la compilazione obbligatoria del modulo online per l’autorizzazione al viaggio elettronica (ESTA – Electronic System for Travel Authorization).
Le autorità competenti consigliano di compilarla il prima possibile, ma si può attendere fino a un massimo di 3 giorni prima della partenza.
Al termine della procedura il sistema comunicherà all’utenza se quest’ultima è autorizzata a imbarcarsi in un volo per gli Stati Uniti, senza però dare l’assoluta certezza di essere accettati nel territorio americano.

Per maggiori informazioni visita la pagina dell’ambasciata americana dedicata all’ESTA: Us Embassy. L’autorizzazione sarà valida per un periodo di due anni (o fino alla scadenza del passaporto), quindi in caso di più viaggi in questo lasso di tempo non è necessario richiedere più autorizzazioni, ma semplicemente aggiornare i dati.

ESTA, documenti e regole di ingresso negli Stati Uniti

Le risposte che ESTA potrà fornire sono riassumibili in tre categorie:

  • Autorizzazione approvata: nel caso di concessione dell’autorizzazione.
    L’autorizzazione sarà valida per i due anni consecutivi o fino a quando il passaporto del viaggiatore non scadrà e consentirà la possibilità di effettuare più viaggi negli Stati Uniti senza che per ognuno di essi sia necessaria una nuova registrazione online ed una conseguente nuova autorizzazione.
  • Viaggio non autorizzato: nel caso di diniego dell’autorizzazione. In tal caso occorrerà rivolgersi al Consolato americano presso il quale è stata fatta richiesta per il visto per gli Stati Uniti.
  • In attesa di autorizzazione: nel caso in cui siano necessarie ulteriori informazioni ai fini del rilascio dell’autorizzazione. Un’autorizzazione “ESTA” (come già avviene attualmente in base al Visa Waiver Program) non garantirà un’automatica ammissione in territorio americano che sarà lasciata alla discrezionalità delle competenti autorità doganali e di frontiera. Al fine di facilitare il processo di valutazione dei dati forniti con la registrazione, si consiglia di compilare il modulo ESTA non meno di 72 ore prima della partenza, come accennato in precedenza.

Passaporto per viaggiare negli USA senza visto

Per recarsi negli Stati Uniti d’America senza necessità di visto, usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, sono validi i seguenti passaporti:

  • Passaporto Elettronico: è l’unico tipo di passaporto che viene rilasciato a partire dal 26 ottobre 2006;
  • Passaporto a Lettura Ottica: rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005;
  • Passaporto con Foto Digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006.

E’ importante tenere a mente che per poter viaggiare senza visto è necessario inoltre rispettare i seguenti requisiti:

  • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo;
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni;
  • possedere un biglietto di ritorno;

Minorenni in viaggio per gli USA

I minori potranno beneficiare del Visa Waiver Program solo se dotati di passaporto individuale, non essendo sufficiente la loro iscrizione sul passaporto dei genitori. Nel caso in cui il minore sia iscritto nel passaporto di uno dei genitori, bisognerà richiedere il visto, qualunque sia il periodo di soggiorno negli USA.

Attenzione ai siti non ufficiali!

Seppur non trattandosi di vere e proprie truffe, alcuni siti si offrono di fare da tramite tra l’utenza e il sito ufficiale, facendola pagare anche fino a 70$, quando sul sito ufficiale il prezzo si limita a 14$. Di seguito il link del sito ufficiale per compilare la richiesta: ESTA.
Dal settembre del 2010, infatti, il programma prevede un pagamento così suddiviso:

  • 4 $, costo per l’inoltro della pratica (Quota di elaborazione). Questa somma sarà detratta a tutti i viaggiatori che faranno una richiesta per l’ESTA;
  • 10 $, costo per l’autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti (Quota di autorizzazione).

Questa somma sarà detratta solo ai viaggiatori la cui richiesta sarà andata a buon fine.

Come si paga?

Si potrà pagare la somma sopra indicata solo tramite carte di credito, debito o prepagata del circuito MasterCard, VISA, American Express, JCB Card, Diners Club e Discover oppure con conto Paypal. Al momento dell’imbarco su un volo, pur non essendo richiesta una copia cartacea dell’autorizzazione, è comunque consigliabile di stamparla per essere sicuri di non incorrere in qualche disguido.

SERVIZI CORRELATI DI EXPORT AMERICA

Related Posts

Leave a reply


Solve : *
13 − 7 =