USA: 407 McKirkland ct Cary, NC 27511
001 919 4132917

È possibile avviare un’attività con il codice ITIN?

“Posso aprire un'azienda con un numero ITIN?”
E’ una delle prime domande principali a cui gli imprenditori stranieri cercano di rispondere quando pianificano di avviare un'attività negli Stati Uniti.

“Posso aprire un’azienda con un numero ITIN?”

E’ una delle prime domande principali a cui gli imprenditori stranieri cercano di rispondere quando pianificano di avviare un’attività negli Stati Uniti. Può essere una procedura complessa per ottenere la documentazione necessaria per registrare un’attività nel paese, ma il il miglior punto di partenza è comprendere il ruolo svolto dai numeri di identificazione fiscale nel processo. Questi numeri di identificazione fiscale sono emessi dall’IRS e sono richiesti alle persone che vorranno trarre reddito negli Stati Uniti, e quindi dovranno presentare dichiarazioni fiscali annuali..

Ancor prima di prendere in considerazione i codici fiscali americani, il primo passo che qualsiasi persona straniera con l’obiettivo di gestire un’attività negli Stati Uniti dovrebbe fare è ottenere un visto E2 . Questo visto è richiesto per ogni individuo che cerca di ottenere legalmente un impiego nel paese o avviare un’attività, ma non è sufficiente da solo per entrambi. Per questo, è necessario anche un codice fiscale.

È possibile avviare un’attività con il codice ITIN?

Tipi di Codice Fiscale

Tutti i codici fiscali emessi dall’IRS hanno nove cifre. Questi si suddividono in 3 categorie: Social Security Numbers (SSN), Individual Tax Identification Numbers (ITIN) e Employer Identification Numbers (EIN). Molte persone straniere credono erroneamente di aver bisogno in ogni caso di un ITIN per aprire un’attività negli Stati Uniti, ma vedremo che non è così.

  • Social Security Number: gli SSN sono concessi ai cittadini e ai residenti permanenti negli Stati Uniti, anche se occasionalmente sono forniti ai residenti temporanei. Un SSN può essere ottenuto presentando il modulo SS-5 alla Social Security Administration, insieme ai documenti richiesti per stabilire l’identità e lo stato di cittadinanza o immigrazione. Un SSN viene utilizzato per presentare le tasse e, sebbene in alcuni casi possa essere utilizzato per gestire una ditta individuale o una società a responsabilità limitata (LLC), non è sufficiente per avviare una partnership, una LLC, una corporation, o altri tipi di entità commerciali.
  • Individual Tax Identification Numbers: gli ITIN sono destinati a persone che non sono idonee a ricevere un codice SSN. Come nel caso degli SSN, chi ha un ITIN è tenuto a pagare le tasse negli Stati Uniti, e deve comunque presentare il modulo W-7. Il codice ITIN è sufficiente per chi volesse avviare una “sole proprietorship” o una “single-member LLC”.
  • Employer Identification Number: l’IRS emette un codice EIN, noto anche come Employer Identification Number, a una persona che intende avviare un’attività negli Stati Uniti. Né un SSN né un ITIN sono richiesti per ottenere un EIN, sebbene si tratti di un malinteso comune. In realtà, la differenza sta nel fatto che sia gli SSN che gli ITIN sono tenuti a pagare le tasse solo a causa dell’occupazione, mentre un EIN è richiesto per chiunque cerchi di diventare un datore di lavoro, indipendentemente dal fatto che l’azienda sia una ditta individuale, una partnership, LLC, società o un’altra entità commerciale.

Comprendere il codice ITIN

Anche se un individuo che non è in grado di stabilire la cittadinanza degli Stati Uniti o lo stato di residenza permanente e intende guadagnare un reddito negli Stati Uniti deve avere un ITIN, l’ITIN in sé non è sufficiente per ottenere un lavoro, né conferisce il diritto a prestazioni di sicurezza sociale.
I seguenti individui sono coloro che possono richiedere con successo un codice ITIN:

  • Cittadini di nazioni straniere che non possono ottenere un SSN, ma devono pagare le tasse sugli utili negli Stati Uniti
  • Un individuo che non ha una Green Card o non ha superato il test di presenza sostanziale (stranieri non residenti), ma deve presentare un modulo fiscale per ricevere un credito d’imposta.
  • Titolari di Green Card (stranieri residenti) che hanno guadagnato entrate negli Stati Uniti
  • Dipendenti o coniugi di cittadini statunitensi o titolari di carta verde che hanno guadagnato entrate negli Stati Uniti
  • Dipendenti o coniugi di stranieri non residenti che hanno avuto un reddito negli Stati Uniti

Ci sono vantaggi per i cittadini stranieri nella creazione di una LLC o di una società negli Stati Uniti. Si suggerisce che qualsiasi persona straniera che desideri avviare un’attività negli Stati Uniti consulti un consulente fiscale qualificato. È importante comprendere le normative fiscali prima di avviare la propria attività.

SERVIZI CORRELATI DI EXPORT AMERICA

Related Posts

Leave a reply


Solve : *
21 − 14 =