USA: 407 McKirkland ct Cary, NC 27511
001 919 4132917

Quali tipi di società può aprire in USA un imprenditore italiano?

Da cittadino non statunitense, la procedura per aprire un'attività negli Stati Uniti è generalmente simile alla procedura richiesta da un residente negli Stati Uniti.

Da cittadino non statunitense, la procedura per aprire un’attività negli Stati Uniti è generalmente simile alla procedura richiesta da un residente negli Stati Uniti. Poiché la cittadinanza e la residenza degli Stati Uniti non sono necessari per questo processo, i cittadini non statunitensi sono invitati ad espandersi sul suolo americano senza incontrare più ostacoli di quanti ne trovi un imprenditore di origine americana.

Vuoi aprire un’attività su suolo statunitense?

Se si prevede solo di vendere merci attraverso Internet o all’ingrosso a società statunitensi, potrebbe non essere necessario creare una società statunitense. Altre variabili da prendere in considerazione includono: differenze nelle leggi fiscali statali individuali, costi di trasporto, norme tariffarie / commerciali, dimensioni e portata della vostra azienda, contratti di locazione, dipendenti e molto altro ancora.

Le più comuni forme societarie presenti nel mercato statunitense sono:

Corporation – Paragonabile alle società per azioni

Sole Proprietorship – Paragonabile alla società semplice

Limited Partnership – Paragonabile alle società in accomandita semplice

Limited Liability Company – Paragonabile alle società a responsabilità limitata

Creare una società negli Stati Uniti

La creazione della società negli Stati Uniti viene amministrata a livello statale, non a livello federale, sia per i cittadini stranieri che per i cittadini degli Stati Uniti. Il processo differirà da stato a stato, ma generalmente è costituito da due fasi:

1.) Compilazione i documenti per la registrazione nello stato specifico

2.) identificazione di un agente registrato. Un agente registrato può essere il proprietario dell’impresa o un’altra persona designata autorizzata a ricevere documenti legali per conto dell’azienda durante le ore di lavoro standard.

L’agente registrato deve avere un indirizzo fisico nello stato in questione. Oltretutto l’agente registrato deve essere disponibile a tale indirizzo durante le normali ore lavorative. Non è possibile utilizzare l’indirizzo dell’agente registrato come indirizzo legale. L’indirizzo legale dell’ azienda deve essere la propria abitazione o ufficio nel proprio paese d’origine.L’agente registrato non ha responsabilita’ legali, ma è in primo intermediario a cui si rivolgono le autorità americane in caso di problemi di natura amministrativa.

Per aprire una società come LLC o corporation, i documenti di formazione devono essere presentati presso l’agenzia statale appropriata, che spesso è rappresentata dal segretario di Stato. Devono essere pagate anche le spese di deposito richieste. Il documento di formazione della società è tipicamente indicato come Articles of Incorporation oppure Certificate of Incorporation, a seconda dello stato. I documenti di costituzione servono di formale riferimento per l’esistenza della società.

Per operare negli USA occorre ottenere un numero identificativo che verrà utilizzato per interfacciarsi con le autorità. Nel caso in cui il proprietario sia cittadino americano o comunque residente con un visto, questo numero sara’ il Social Security number, che e’ sufficiente per coloro che vogliano aprire una Sole Proprietorship. Nel caso in cui l’imprenditore sia straniero, occorre un identificativo per la società (EIN) e nei casi in cui abbia scelto una forma giuridica della società come Sole Proprietorship o Limited Liability Company, occorrerà ottenere anche un identificativo per pagare le imposte annualmente, in quanto quelle forme giuridiche passano i profitti direttamente alla dichiarazione dei redditi dell’individuo. Nel caso invece di Corporation (l’equivalente della nostra SPA), sara’ sufficiente identificarsi al fisco con l’EIN (employer identification number).

Determinare lo stato di residente.

Un soggetto non residente è tassato negli Stati Uniti solo sui redditi originati negli Stati Uniti Se, invece, il soggetto è un residente degli Stati Uniti, viene tassato sul proprio reddito a livello mondiale. Lo stato residente non è limitato a quelli in possesso di una Green Card. Lo stato da residente si applica anche a coloro che hanno una presenza fisica negli Stati Uniti, avendo vissuto per almeno 31 giorni in USA durante l’ultimo anno e almeno 183 giorni nel corso dei tre anni precedenti , contando tutti i giorni dell’ultimo anno, ma solo 1 / 3 dei giorni del penultimo e 1/6 dei giorni del terzultimo. E’ comunque possibile non risultare come residente, nonostante si sia soddisfatto il numero di giorni in USA richiesti.

Servizi correlati di Export America:

Strategia di Marketing in USA

Rete di vendita in USA

 

Related Posts

Leave a reply


Solve : *
6 + 15 =